Login Form





Password dimenticata?
Benvenuto arrow Home
Ceserani e gli aghi

Un bel giorno i Ceserani, per far contente le loro donne, decisero di seminare gli aghi: ararono un bel campo lungo e largo e nei solchi ben tracciati seminarono gli aghi e aspettarono ansiosi che cominciassero a spuntare; ma il tempo passava e degli aghi non c'era traccia. Provarono ad innaffiarli ma niente cambiò. Finalmente il più saggio disse: "Ho capito perche' non nascono: enno le cavallette che ce li mangiano!"

All'istante istituirono turni di guardia per sorprendere le affamate bestiole. Un giorno mentre due amici facevano la guardia, uno a segni chiamo' l'altro e gli indico' una grossa cavalletta che si era posata proprio sul suo petto; l'altro subito prese il fucile e fece fuoco...

Tornato in paese a che gli chiedeva come fosse andata rispondeva: "Uno dei nostri! ... uno dei loro!"

 
Chi Ŕ Online
Powered by Mambo and template designed by Lavinia  Template Valid w3c XHTML 1.0